Il Registro dei dipendenti e delle unità locali dell’Istruzione Pubblica in Italia - anno 2010: quadro definitorio e metodologia di calcolo

di Vincenzo Spinelli

Versione integrale del n. 9/2013

Questo lavoro descrive il processo di definizione del registro dei lavoratori dipendenti ed unità locali per l'Istruzione Pubblica, anno di riferimento 2010.

L'istruzione è il settore più consistente nella pubblica amministrazione in Italia, sia come dipendenti sia come unità locali, ed è la prima volta che è reso disponibile in Istat un archivio statistico che lega i dipendenti alle sedi di lavoro.

La costruzione dei registri si basa esclusivamente su archivi amministrativi, provenienti da fonti eterogenee, ed ha un ritardo di 12 mesi rispetto all'anno di riferimento. Il registro ottenuto è stato utilizzato come base per le stime dell'indagine Eurostat "Structure of Earnings Survery" e come supporto per la definizione della lista degli istituti scolastici per il "Censimento delle Istituzioni Pubbliche" nell'ambito del "Censimento dell'Industria e dei Servizi"

tag:
dipendenti, Istat working papers, istruzione, pubblica amministrazione
tipo di documento:
Produzione editoriale
Data di pubblicazione
04 ottobre 2013
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it