English
Environmental expenditure of Italian regions

La spesa ambientale delle amministrazioni regionali

Nel 2011 l'ammontare della spesa ambientale delle amministrazioni regionali italiane è pari a 4.094 milioni di euro, con un' incidenza sul Prodotto interno lordo (Pil) dello 0,26%. Rispetto al 2010 la spesa diminuisce del 5,4% tornando a un valore prossimo a quello del 2004.

Il 62% del totale della spesa consiste in trasferimenti ad altri operatori economici, principalmente enti pubblici (85% del totale dei trasferimenti). Il rimanente 38% è impiegato per attività realizzate direttamente (spese per personale, acquisto di beni e servizi, acquisto di beni mobili, immobili, macchinari, ecc.).

Nel 2011 il 64% della spesa ambientale, sia di parte corrente sia in conto capitale, è destinato ad interventi di "protezione dell'ambiente". Il rimanente 36% è riservato ad interventi di "uso e gestione delle risorse naturali", volti a salvaguardare l'ambiente da fenomeni di esaurimento dello stock delle risorse naturali (foreste, risorse energetiche, risorse idriche, eccetera).

Le amministrazioni regionali del Nord-ovest e del Centro destinano la quota maggiore delle proprie spese ambientali ad interventi per la tutela della biodiversità e del paesaggio (rispettivamente il 24% e 19% del totale). Nel Nord-est la quota maggiore della spesa, pari al 21%, è destinata ad interventi di protezione e risanamento del suolo, delle acque del sottosuolo e delle acque di superficie. Nel Mezzogiorno il 42% del totale della spesa ambientale si ripartisce in ugual misura tra interventi di protezione e risanamento del suolo, delle acque del sottosuolo e delle acque di superficie ed interventi di gestione delle risorse idriche.

Per informazioni
Direzione Centrale della contabilità nazionale
Carolina Ardi
Tel. 0646733229
ardi@istat.it

tag:
ambiente, investimenti, pubblica amministrazione, statistica report
argomento:
Ambiente ed energia, Conti nazionali
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Anni 2004-2011
Data di pubblicazione
10 gennaio 2014
Testo integrale
(pdf 483 KB)
Tavole
(zip 106 KB)
Nota metodologica
(pdf 188 KB)
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it