Statistiche della previdenza e dell’assistenza sociale

Trattamenti pensionistici I – I trattamenti pensionistici – Anno 2011

Formati disponibili: pdf
Anno di edizione: 2014
Pagine: 132
Prezzo: euro 22
ISBN (stampa): 978-88-458-1785-4
ISBN (elettronico): 978-88-458-1786-1


Questo primo volume dell’annuario Statistiche della previdenza e dell’assistenza sociale è dedicato ai trattamenti pensionistici nel 2011 e fornisce un quadro statistico completo sul numero e sull’importo delle pensioni erogate, tanto nel comparto privato quanto nel comparto pubblico. I dati riportati sono desunti dal casellario centrale dei pensionati.

Oltre alle analisi condotte sul complesso dei trattamenti pensionistici, la pubblicazione contiene due approfondimenti: nel primo si analizzano le diverse tipologie di prestazioni pensionistiche secondo la classificazione tipologica tradizionalmente utilizzata in Italia; nel secondo l’analisi è per funzione economica, ossia per natura del rischio coperto dal sistema di protezione sociale, con i dati ordinati secondo il Sistema europeo di classificazione delle prestazioni sociali (Sespros).

È allegato al volume un set di tavole con i dati regionali, relativi al 2011, sulla distribuzione dei trattamenti pensionistici sul territorio nazionale, per sesso e classe di età dei titolari e per classe di importo mensile delle pensioni. Sono disponibili, inoltre, i dati provinciali sul numero delle pensioni e l’importo annuo distinti secondo i caratteri del sistema di classificazione adottato.

tag:
assistenza, collaborazioni, famiglie, previdenza, protezione sociale, servizi sociali
argomento:
Assistenza e previdenza
tipo di documento:
Produzione editoriale
Periodo di riferimento
Anno 2011
Data di pubblicazione
12 marzo 2014
Volume
(pdf 3 MB)
Tavole
(zip 13 MB)
Contatti

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

Per acquisti
carrello Il volume può essere acquistato compilando l’apposito modulo.
Per richieste di informazioni inviare una email a editoria.acquisti@istat.it

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it