Sezioni di censimento litoranee

L'Istat pubblica i dati geografici lineari del limite terra-mare ottenuti da una elaborazione delle basi territoriali.

Si tratta della linea esterna dei comuni litoranei italiani (ossia dei comuni bagnati dal mare) al 31 dicembre 2013 ed è la linea di costa utilizzata a soli fini statistici.

Tale linea indica uno sviluppo costiero della penisola Italiana superiore agli 8.000 km, includendo anche le infrastrutture antropiche quali quelle portuali, le barriere antierosione, le darsene, la configurazione dei porti anche naturali ecc. Questa lunghezza è superiore a quella della linea di costa ufficiale definita e diffusa da ISPRA, l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale.

Shapefile della linea litoranea

Lo shapefile della linea esterna dei comuni italiani bagnati dal mare è stato prodotto a partire dallo strato informativo dei comuni italiani al 31 dicembre 2013. Quest'ultimo è stato convertito da poligonale a lineare; le linee facenti parte dell'entroterra sono state eliminate e sono stati corretti anche eventuali errori topologici derivanti dalla conversione da poligono a linea.

Shapefile delle sezioni litoranee

Lo shapefile poligonale delle sezioni di censimento bagnate dal mare è stato prodotto a partire dallo strato geografico delle sezioni di censimento 2011, selezionando solo quelle il cui bordo coincide perfettamente con lo shape lineare della linea delle sezioni litoranee. Eventuali errori topologici sono stati corretti.

Web map application

Si rende disponibile un'applicazione web che permette di visualizzare su mappa i comuni bagnati dal mare e le sezioni di censimento litoranee, fornendone i relativi dati: codice regione, provincia e comune, denominazione del comune, codice della sezione di censimento, tipo di località, popolazione residente.

bottone visualizza nella mappa

Nota. I dati geografici sono in formato shapefile e in duplice proiezione geografica (sistema di riferimento ED 1950 UTM Zona 32n e WGS 84 UTM Zona 32n).
Per la visualizzazione dei file in formato shapefile si possono utilizzare gratuitamente i seguenti programmi open source: Quantum GIS e GVSIG.
Su Wikipedia inoltre è disponibile una lista di software GIS open source.

tag:
comuni, province, regioni, sezione di censimento, sistemi locali del lavoro, territorio, variazione territoriale
Data di pubblicazione
19 marzo 2015
Linea litoranea
(zip 3 MB)
Sezioni litoranee
(zip 8 MB)
Nota tecnica
(pdf 207 KB)
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it