Rilevazione sul trasporto aereo: informazioni sulla rilevazione

Che cosa è

L'indagine sul trasporto aereo è una rilevazione a carattere totale che raccoglie informazioni sul trasporto di passeggeri, di merci e posta, sulle tappe di volo, sui posti disponibili, sui movimenti degli aeromobili e sulle linee aeree.

In accordo con il Regolamento CE n. 437/2003 e successive modifiche e integrazioni, http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX:32003R0437, il campo di osservazione dell'indagine è costituito dai movimenti registrati negli aeroporti nazionali (con un numero di passeggeri annui superiore a 15.000 unità) di aerei italiani e stranieri e del relativo carico trasportato (passeggeri, merci e posta). Vengono rilevati i movimenti commerciali - voli di linea e non di linea (charter). I voli di stato sono esclusi dal campo di osservazione.

Come vengono raccolti i dati

Le società di gestione aeroportuale (unità rispondenti) forniscono le informazioni riferite ad ogni aeroporto italiano. Gli aeroporti sono classificati in quattro categorie sulla base del volume annuo di traffico espresso in termini di unità di passeggeri. Gli aeroporti che hanno un traffico inferiore a 15 mila unità di passeggeri non rientrano nell'universo di osservazione della rilevazione.

I dati vengono raccolti, elaborati e trasmessi all'Istat per via telematica dalle società di gestione aeroportuali in tre diversi formati standard (dataset A1, dataset B1, dataset C1). l dati dovranno essere trasmessi tramite il nuovo portale di acquisizione ARCAM all’indirizzo web https://arcam.istat.it che permette l’acquisizione di dati nel rispetto delle regole di sicurezza previste dalla normativa vigente. L’Istat provvederà, prima dell’avvio della rilevazione, all’invio delle credenziali di accesso al suddetto sito web.

Il dataset A1 contiene i dati per tappe di volo e registra un movimento aereo in partenza o in arrivo con tutto il carico a bordo (passeggeri, merce e posta); comprende perciò anche i transiti diretti. Il dataset B1 considera il movimento aereo in relazione alla destinazione o all'origine del carico trasportato, perciò comprende i passeggeri che compiono solo una tappa di volo e non contiene i passeggeri in transito diretto. Nel dataset C1 vengono riportati, oltre ai dati sull'aviazione commerciale, anche quelli sull'aviazione generale commerciale e non commerciale, laddove esistenti.

Il periodo di rilevazione

La periodicità della rilevazione è mensile.

Come consultare i risultati dell’indagine

I risultati della rilevazione sono consultabili ed esportabili all'indirizzo http://dati.istat.it/ sotto la categoria dei Servizi/Trasporto aereo, ferroviario, marittimo, su strada.

Per quanto riguarda i metadati della rilevazione, in particolare il contenuto informativo e le attività di prevenzione, controllo e valutazione dell’errore, si può consultare il sistema informativo sulla qualità SIQual all'indirizzo http://siqual.istat.it/SIQual/visualizza.do?id=5000072 .

Obbligo di risposta

Questa indagine è prevista dal Programma statistico nazionale (codice IST-00145) ed è quindi una rilevazione statistica d’interesse pubblico. L’Istat è tenuto a svolgerla per legge.

L’obbligo di risposta è sancito dall’art. 7 del d.lgs. n. 322/1989, e successive modifiche e integrazioni e dal D.P.R. 30 agosto 2016 di approvazione del Programma statistico nazionale 2014-2016 – Aggiornamento 2016 recante l’elenco delle rilevazioni statistiche per le quali sussiste l’obbligo per i soggetti privati di fornire i dati e le notizie che vengono loro richiesti, prorogato con legge n.19 del 27 febbraio 2017 fino all'entrata in vigore del Programma statistico nazionale 2017-2019 (art. 1, comma 16-bis).

Tutela della riservatezza

I dati raccolti, tutelati dal segreto statistico e sottoposti alla normativa sulla protezione dei dati personali, potranno essere utilizzati, anche per successivi trattamenti, esclusivamente per fini statistici dai soggetti del Sistema statistico nazionale e potranno, altresì, essere comunicati per finalità di ricerca scientifica alle condizioni e secondo le modalità previste dall’art. 7 del Codice di deontologia per il trattamento di dati personali effettuato nell’ambito del Sistema statistico nazionale. I medesimi dati saranno diffusi in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che li hanno forniti o a cui si riferiscono.

Titolare dei dati e responsabile del trattamento

Ai sensi degli artt. 28 e 29 del decreto legislativo n. 196/2003, titolare del trattamento dei dati personali raccolti con la presente indagine è l’Istat – Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo, 16 – 00184 Roma e responsabili del trattamento per l’Istat sono, per le fasi del processo statistico di rispettiva competenza, il Direttore centrale per le statistiche ambientali e territoriali e il Direttore centrale per la raccolta dati dell’Istat. A quest'ultimo è possibile rivolgersi anche per quanto riguarda l'esercizio dei diritti degli interessati.

Contatti

  • per informazioni sui contenuti dei dataset: aerostat@it
  • per informazioni sulla conduzione della raccolta dati: rdc-settoriali@istat.it
tag:
aerei, aeroporti, passeggeri, traffico, trasporti, trasporti merci
argomento:
Servizi
tipo di documento:
Informazioni sulla rilevazione
Periodo di riferimento
Anno 2016
Data di pubblicazione
04 aprile 2017
Lettera informativa
(pdf 247 KB)
Regolamento n.437/2003
(pdf 124 KB)
Regolamento n.1358/2003
(pdf 229 KB)
Norme Aeroportuali
(pdf 380 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it