La nuova geografia dei sistemi locali

La nuova geografia dei sistemi locali Formati disponibili: pdf
Collana: Letture statistiche - Territorio
Anno di edizione: 2015
Pagine: 204
ISBN: 978-88-458-1857-8

Il volume approfondisce e sviluppa le innovazioni introdotte con la definizione dei sistemi locali del 2011, dando altresì voce al punto di vista di chi ha già avuto modo di utilizzare tale modalità di partizione territoriale.

Questa nuova geografia, che è generata dagli spostamenti quotidiani per raggiungere la sede di lavoro, consente di individuare i luoghi dove si concentrano sia la maggior parte delle attività che gli spostamenti quotidiani delle persone e dei soggetti economici.

A quasi vent'anni dall'ultima pubblicazione articolata e approfondita sul tema dei sistemi locali, questo volume offre un'occasione per riflettere sulle questioni legate alle partizioni funzionali del territorio, all'utilizzo dei sistemi locali in diversi ambiti, al loro legame con la questione urbana e delle città metropolitane.

Vengono, inoltre, documentati in maniera particolare sia gli aspetti concettuali e metodologici connessi all'aggiornamento dei sistemi locali del 2011 sia alcuni temi legati all'utilizzo dei sistemi locali per finalità di analisi socio-economica o di attuazione delle policy.

tag:
comuni, lavoro, letture statistiche, popolazione residente, province, regioni, scuola, sezione di censimento, sistemi locali del lavoro, spostamenti, studenti, territorio, trasporti, variazione territoriale
argomento:
Lavoro e retribuzioni, Popolazione e famiglie, Servizi
tipo di documento:
Produzione editoriale
Periodo di riferimento
Anno 2011
Data di pubblicazione
06 novembre 2015
Volume
(pdf 13 MB)
Contatti

Per richieste di informazioni e ordini
editoria.acquisti@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
fax 06 4673.3101
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it