English
Industrial import prices

Prezzi all’importazione dei prodotti industriali

Nel mese di dicembre 2015 l'indice dei prezzi all'importazione dei prodotti industriali diminuisce dell'1,4% rispetto al mese precedente e del 4,3% nei confronti di dicembre 2014.

Nel 2015 l'indice dei prezzi all'importazione diminuisce del 4,6%.

La riduzione dei prezzi all'importazione dipende principalmente dalle dinamiche del comparto energetico, al netto del quale l'indice registra una flessione dello 0,1% rispetto al mese precedente e dello 0,2% in termini tendenziali.

I prezzi dei beni importati presentano, rispetto al mese precedente, una variazione negativa dello 0,1% per l'area euro e del 2,3% per l'area non euro. In termini tendenziali si registra una diminuzione dello 0,6% per l'area euro e del 7,1% per quella non euro, influenzata dal peso elevato che hanno i prodotti energetici – i cui prezzi risultano in notevole calo – nelle importazioni dai paesi extra-europei.

Riguardo ai contributi settoriali alla dinamica tendenziale dell'indice generale, per l'area euro quello più rilevante deriva dai beni intermedi (-1,0 punti percentuali). Per l'area non euro il contributo più significativo proviene dall'energia (-7,4 punti percentuali).

Il settore di attività economica per il quale si rileva l'aumento tendenziale dei prezzi più marcato è per l'area euro quello della fabbricazione di mezzi di trasporto (+3,4%) e per l'area non euro quello delle altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (+5,1%).

Prossima diffusione: 17 marzo 2016

tag:
beni di consumo, beni intermedi, beni strumentali, energia, industria, nota informativa, prezzi, prezzi importazione, statistica flash
argomento:
Industria e costruzioni, Prezzi
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Dicembre 2015
Data di pubblicazione
16 febbraio 2016
Testo integrale
(pdf 397 KB)
Serie storiche
(zip 19 KB)
Ricostruzione serie storiche 2005-2009
(zip 493 KB)
File Import
(zip 70 KB)
Nota informativa
(pdf 561 KB)
Contatti

Statistiche congiunturali sull’attività dell’industria
Valerio De Santis
tel. 06 4673.4194
desantis@istat.it

Tiziana Iacobacci
tel. 06 4673.4112
iacobacc@istat.it

Roberto Foti
tel. 06 4673.4195
foti@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it