Imprese esportatrici e internazionalizzazione delle filiere produttive del Made in Italy

La nuova base dati micro deriva dall'integrazione del registro statistico delle imprese attive (ASIA) con il registro degli operatori che realizzano scambi con l'estero di merci secondo un approccio multidimensionale che include congiuntamente informazioni a livello di impresa, prodotto e mercato risultando così particolarmente idonea a misurare il posizionamento delle imprese esportatrici italiane nelle filiere produttive globali. In particolare, la base dati sviluppa quasi 600 mila records che corrispondono a oltre 45 mila imprese esportatrici.

La base dati si focalizza sulle esportazioni di alcuni dei settori più rilevanti del Made In Italy (prodotti alimentari, prodotti per la persona, prodotti per la casa, meccanica). In particolare, le imprese incluse nella base dati ed i relativi prodotti sono selezionati in relazione alle vendite sui mercati esteri di un insieme di 206 raggruppamenti di prodotti (prime quattro cifre del sistema armonizzato delle merci, SH4). Questi prodotti sono frutto di una selezione ragionata che ha tenuto conto della possibilità di associare ad essi una specifica fase del processo di trasformazione industriale e/o che hanno una connotazione ben individuabile come prodotti finali del Made in Italy. Per lo stesso insieme di imprese e di prodotti esportati sono fornite informazioni anche sui prodotti importati.

Questa base dati è da ritenersi complementare ad altre basi dati complesse già sviluppate dall'Istat per l'analisi dell'internazionalizzazione delle imprese, come ad esempio la base dati micro TEC-FrameSBS, e verrà aggiornata con periodicità pluriennale.

tag:
archivio Asia, costo del lavoro, esportazioni, fatturato, importazioni, valore aggiunto
argomento:
Commercio estero, Imprese, Industria e costruzioni, Servizi
tipo di documento:
Microdati integrati
Periodo di riferimento
Anno 2010
Data di pubblicazione
31 marzo 2016
Metadati - Anno 2010
(zip 514 KB)
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it