A simple approach for stratification of units in multipurpose in business and agriculture surveys

Marcello D'Orazio, Elena Catanese

Versione integrale del n. 10/2016

Il campionamento casuale stratificato è frequentemente utilizzato nelle indagini campionarie sulle imprese e sulle aziende agricole. Un passo cruciale del disegno di campionamento è rappresentato dalla stratificazione della popolazione di interesse. In genere, tale operazione viene condotta sfruttando le informazioni ausiliarie, disponibili nella lista di campionamento e legate ai fenomeni oggetto di indagine.

La stratificazione pone problemi nelle indagini che si prefiggono di osservare congiuntamente più fenomeni. In letteratura esistono diversi metodi di stratificazione univariata, applicabili cioè utilizzando una sola variabile ausiliaria; al contrario pochi sono i metodi che gestiscono più variabili ausiliarie.

Questo lavoro propone un nuovo approccio per risolvere tale problema. La nuova procedura viene confrontata con uno dei metodi di riferimento, nel contesto della progettazione di alcune indagini campionarie nel settore agricolo.

tag:
agricoltura, aziende agricole, Istat working papers
argomento:
Agricoltura, Imprese
tipo di documento:
Produzione editoriale
Data di pubblicazione
10 maggio 2016
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it