English
Quarterly non financial sector accounts

Conto trimestrale delle Amministrazioni pubbliche, reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società

Con l’obiettivo di offrire una lettura più completa delle dinamiche economiche in atto, a partire da oggi l'Istat diffonde un unico comunicato su conti trimestrali delle Amministrazioni pubbliche (AP), delle Famiglie e delle Società. Questo nuovo rilascio integra le informazioni in precedenza diffuse separatamente.

I Conti delle AP, delle Famiglie e delle Società, sono elaborati in milioni di euro a prezzi correnti e sono parte dei Conti trimestrali dei settori istituzionali. In questo comunicato stampa i dati relativi alle AP sono commentati in forma grezza, mentre quelli relativi alle Famiglie e alle Società in forma destagionalizzata.

Nel primo trimestre 2016 l'indebitamento netto delle AP in rapporto al Pil è risultato pari al 4,7%, in miglioramento di 0,5 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre del 2015.

Il saldo primario delle AP è risultato negativo, con un'incidenza sul Pil dell'1,2% (-1,5% nel primo trimestre del 2015).

Il saldo corrente delle AP è stato anch'esso negativo, con un'incidenza sul Pil del 2,1% (-2,2% nel primo trimestre del 2015).

La pressione fiscale è stata pari al 38,9%, segnando una riduzione di 0,2 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il reddito disponibile delle famiglie consumatrici è aumentato dello 0,8% rispetto al trimestre precedente, mentre i consumi sono rimasti invariati. Di conseguenza, la propensione al risparmio delle Famiglie consumatrici è risultata pari all'8,8%, in aumento di 0,8 punti percentuali rispetto al trimestre precedente.

Poiché il deflatore implicito dei consumi delle famiglie è sceso in termini congiunturali dello 0,3%, il potere d'acquisto delle famiglie è aumentato dell'1,1%.

La quota di profitto delle società non finanziarie, pari al 40,8%, è aumentata di 0,1 punti percentuali rispetto al trimestre precedente. Il tasso di investimento è stato pari al 18,3%, invariato rispetto al trimestre precedente.

tag:
consumi, conti, conto AP reddito risparmio e profitti, conto trimestrale AP, disavanzo, entrate, esportazioni, famiglie, finanza pubblica, importazioni, indebitamento, investimenti, PIL, produzione, pubblica amministrazione, reddito, reddito risparmio e profitti, risparmio, saldo corrente, saldo primario, spesa, statistica flash, valore aggiunto
argomento:
Conti nazionali, Pubblica amministrazione
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
I trimestre 2016
Data di pubblicazione
30 giugno 2016
Prossima diffusione
3 ottobre 2016
Contatti

Claudia Cicconi
tel. 06 4673.3120
clciccon@istat.it

Luisa Sciandra
tel. 06 4673.3010
lsciandra@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre


I documenti pubblicati prima del 4 aprile 2016 sono rintracciabili negli archivi di Reddito, risparmio e profitti e Conto trimestrale delle Ap
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it