Indicatori ambientali urbani

L’Istat presenta i risultati della rilevazione “Dati ambientali nelle città” che, oltre agli Uffici di statistica comunali, ha coinvolto altri organismi operanti sul territorio comunale. Gli indicatori ambientali urbani, relativi ai 111 comuni capoluogo di provincia analizzati, sono disponibili in serie storica dal 2000 al 2008. In download sono disponibili le note metodologiche e un set di tavole organizzate secondo i temi affrontati: acqua, aria, energia, popolazione, rifiuti, rumore, trasporti e verde urbano.

Nel 2008 gli indicatori evidenziano sensibili miglioramenti rispetto all'anno precedente: si contrae la raccolta di rifiuti urbani (-1,1%), aumentano i rifiuti raccolti in modo differenziato (+3,0 punti percentuali) e la domanda di trasporto pubblico (+2,2%), si riduce il consumo d'acqua per uso domestico (-1,9%) e migliora la qualità dell'aria, malgrado il numero di giorni di superamento del livello di PM10 sia ancora elevato rispetto a quello previsto dalla normativa vigente.

Di contro, cresce il numero di motocicli per mille abitanti (+3,7%), il consumo di energia elettrica per uso domestico (+0,7%) e il consumo di gas metano per uso domestico e per riscaldamento (+7,7%).

tag:
acque reflue, ambiente, ambiente urbano, autovetture, centraline aria, città, emissioni, energia, gas di scarico, inquinamento, metano, motorizzazione, ozono, province, raccolta differenziata, rifiuti, riscaldamento, statistica report, verde urbano
argomento:
Ambiente ed energia
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Anni 2000-2008
Data di pubblicazione
11 agosto 2009
Testo integrale
(pdf 302 KB)
Tavole
(zip 373 KB)
Nota metodologica
(pdf 51 KB)
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it