Produzione nelle costruzioni: La nuova base 2015

L'Istituto nazionale di statistica avvia, a partire dagli indici relativi al mese di gennaio 2018, la pubblicazione delle nuove serie - con base di riferimento 2015 - degli indici della produzione nelle costruzioni.

Il ribasamento dell'indice, richiesto dal Regolamento sulle statistiche economiche congiunturali n.1165/1998 della Commissione UE, viene condotto ogni cinque anni per tener conto dei cambiamenti strutturali del settore economico di riferimento, in modo da garantire un'adeguata capacità dell'indicatore di rappresentare l'evoluzione della produzione del settore.

Le operazioni di ribasamento degli indicatori congiunturali condotte dall'Istat si inseriscono nell'ambito del generale processo di ridefinizione delle basi di riferimento degli indici che sta avvenendo in tutti i paesi dell'Unione europea e che si concluderà nel

Dal punto di vista metodologico si mantiene, per il calcolo dell'indice, un approccio di tipo indiretto: l'andamento della produzione viene, infatti, elaborato tenendo conto dell'evoluzione dei fattori produttivi che concorrono a determinarla (ore lavorate, beni intermedi, capitale materiale), attraverso la stima di una funzione di produzione del settore basata sull'utilizzo di dati elementari di impresa riferiti all'anno base 2015.

In termini tendenziali, l'adozione della nuova base e le operazioni stesse di ribasamento non hanno modificato in misura significativa il profilo mensile dell'indice.

Per quanto riguarda la variazione media annua dell'indice della produzione nelle costruzioni, il confronto tra le due basi evidenzia, per il 2016, una lieve revisione al rialzo che riduce la flessione da -0,9% a -0,7%. Lievemente più ampia è la revisione al rialzo della variazione media annua relativa al 2017, che passa da -0,3% a +0,1% nella nuova base.

Sia per l'indice grezzo sia per gli indici destagionalizzati e corretti, i dati in base 2015 sono disponibili dal 1995. Per gli anni antecedenti il 2015, le serie storiche sono state ricostruite attraverso lo slittamento dei dati precedenti all'anno 2015, in modo da mantenere inalterate le variazioni tendenziali delle serie originarie.

Le nuove serie storiche dell'indice della produzione nelle costruzioni in base 2015 sono pubblicate sul sito I.Stat all'indirizzo http://dati.istat.it.

tag:
costi di costruzione, costruzioni, fabbricati, industria, nota informativa, produzione, produzione e costi di costruzione, produzione nelle costruzioni
argomento:
Industria e costruzioni
tipo di documento:
Comunicato stampa
Data di pubblicazione
28 marzo 2018
Testo integrale
(pdf 469 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it