English
Monthly demographic balance

Bilancio demografico mensile

Alla fine di luglio 2010 la popolazione residente in Italia ammonta a 60.494.632 abitanti. Rispetto all'inizio del 2010 si è registrato un incremento dello 0,26 per cento, pari a +154.304 unità, che si è
concentrato nelle regioni del Centro (+0,40 per cento), del Nord-est (+0,35 per cento) e del Nord-ovest (+0,33 per cento). Il movimento naturale fa registrare complessivamente nei primi sette mesi del 2010 un dato negativo, con un saldo pari a -32.178, maggiormente negativo rispetto ai corrispondenti sette mesi del 2009.

Nei primi sette mesi del 2010 si sono avute 313.644 iscrizioni in anagrafe per nascita, con un decremento di 8.580 unità rispetto agli stessi mesi del 2009 (-2,7 per cento).
Nello stesso periodo del 2010 il numero delle cancellazioni per morte risulta pari a 345.822, con un decremento di 5.946 unità rispetto all'analogo periodo del 2009.

Nei primi sette mesi del 2010 i dati relativi al movimento migratorio con l'estero fanno registrare un saldo positivo (+222.234), di tenore analogo a quello degli stessi mesi dell'anno precedente (+220.580).

tag:
bilancio demografico, popolazione residente, statistica flash, trasferimenti di residenza
argomento:
Popolazione e famiglie
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Gennaio-Luglio 2010
Data di pubblicazione
06 dicembre 2010
Testo integrale
(pdf 165 KB)
Contatti

Angela Silvestrini
tel. 06 4673.7339
email ansilves@istat.it

Mauro Albani
tel. 06 4673.7215
email albani@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
email ufficiostampa@istat.it
contact centre

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it