English
Regional Accounts

Conti economici regionali

L'Istat rende disponibili le stime a livello regionale, riferite al 2009, dei seguenti aggregati economici : occupati interni, unità di lavoro, valore aggiunto, prodotto interno lordo (Pil), redditi da lavoro dipendente e spesa per consumi finali delle famiglie.

La base informativa per le stime regionali diffuse a soli nove mesi dalla fine dell'anno di riferimento è necessariamente meno robusta di quella disponibile per le stime dei conti completi diffusi a distanza di 21 mesi. Da ciò deriva la necessità di utilizzare tecniche statistiche ed econometriche per la valutazione dei vari aggregati tramite indicatori indiretti, che implicano un inevitabile grado di provvisorietà delle stime, nonché un livello di disaggregazione molto contenuto.

Gli aggregati di occupazione, valore aggiunto e redditi da lavoro dipendente sono perciò analizzati al livello di quattro macrobranche (agricoltura, industria in senso stretto, costruzioni e servizi); la spesa delle famiglie per consumi finali è disaggregata in tre tipologie (beni durevoli, beni non durevoli, servizi).
Parallelamente alla stima dei dati regionali riferiti al 2009, è stata effettuata la revisione di quelli riferiti agli anni 2007-2008.

Per quel che riguarda il 2008 vengono rilasciate stime meno disaggregate rispetto alla diffusione standard a 21 mesi, ottenute con la stessa procedura adottata per le stime regionali del 2009, in quanto le risorse della Direzione Centrale della Contabilità Nazionale sono prioritariamente coinvolte nei lavori per l'adozione della nuova classificazione europea NACE-Rev.2 e di revisione generale dei conti economici che, per regolamento, dovranno essere conclusi nel corso del 2011.

Gli aggregati regionali sono coerenti con quelli nazionali pubblicati a marzo 2010; essi vengono prodotti e pubblicati considerando distintamente le Province autonome di Bolzano-Bozen e Trento che, ai sensi del Regolamento n. 1059/2003 del Parlamento Europeo, sono incluse al 2° livello della Nomenclatura europea delle unità statistiche territoriali (NUTS), al rango delle altre 19 regioni italiane.

In download è disponibile l'archivio unico che permette, attraverso l'utilizzo dei filtri, di selezionare i dati per singola regione e/o per aggregato.

tag:
consumi, conti, conti territoriali, investimenti, PIL, reddito, regioni, risultati economici, spesa, statistica report, unità di lavoro, valore aggiunto
argomento:
Conti nazionali
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Anno 2009
Data di pubblicazione
28 settembre 2010
Testo integrale
(pdf 188 KB)
Db edizione 2010
(zip 2 MB)
Contatti

Alessandra Agostinelli
Tel. 06 4673.3130
agostine@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre


Archivio comunicati conti economici regionali
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it