Il reddito disponibile delle famiglie nelle regioni italiane

L’Istat diffonde le serie degli aggregati che concorrono a formare il reddito disponibile delle famiglie nelle regioni italiane, elaborate secondo il Sistema Europeo dei Conti nazionali e regionali (SEC95) e coerenti con le serie nazionali dei Conti per settore istituzionale per gli anni 1995-2007.

Parallelamente alla stima dei dati regionali riferiti al 2007 viene effettuata la revisione degli anni 2005-2006, nonché la ricostruzione delle serie regionali per il periodo 1995-2000 coerenti con le serie storiche dei conti nazionali e regionali realizzate con l’ultimo benchmark.

I Conti regionali delle famiglie illustrano in maniera sistematica e integrata il comportamento economico del settore famiglie nei momenti essenziali del processo economico, a partire dalla fase della produzione fino a quella della formazione del reddito disponibile nelle regioni italiane.

In download sono disponibili:
– per il periodo 2001-2007 la serie completa degli aggregati che compongono i conti, con il massimo livello di dettaglio disponibile e con la scomposizione del settore Famiglie nei due sottosettori delle Famiglie produttrici e Famiglie consumatrici;
– per l’intero periodo 1995-2007 alcune tavole di sintesi dei principali aggregati, che illustrano il processo di formazione del reddito disponibile del settore Famiglie, con la sua scomposizione nei due sottosettori delle Famiglie produttrici e Famiglie consumatrici.

tag:
condizioni di vita, condizioni economiche, famiglie, reddito, risparmio, statistica report
argomento:
Condizioni economiche delle famiglie, Conti nazionali
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Anni 1995-2007
Data di pubblicazione
25 febbraio 2010
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it