Le intenzioni di semina delle principali colture erbacee

L'Istat rende disponibili i risultati della rilevazione campionaria sulle intenzioni di semina delle principali colture erbacee riferita all'annata agraria 2009-2010.
L'indagine viene svolta annualmente e rileva informazioni sulle semine effettuate nell’annata agraria precedente e sulle intenzioni di semina per quella corrente. I dati, raccolti su un campione di circa 8 mila aziende, consentono di fare previsioni sulle superfici investite per ciascuna coltivazione agricola nell’annata agraria di rifermento.

Nell'annata agraria 2009-2010 si rileva, rispetto alla precedente, un aumento delle superfici destinate alla coltivazione di frumento duro (+4,1 per cento) e tenero (+1,1 per cento) e di riso (+2,1 per cento) e una diminuzione delle superfici di mais da granella (-4,4 per cento) e cereali minori. In calo risultano anche le superfici destinate alla coltivazione dei semi oleosi; al contrario, la soia registra un aumento del 2,4 per cento, che riesce solo in parte a bilanciare la diminuzione degli altri prodotti del comparto.

tag:
prodotti agricoli, statistica report, superficie coltivata
argomento:
Agricoltura
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Annata agraria 2009-2010
Data di pubblicazione
03 febbraio 2010
Testo integrale
(pdf 63 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it