English
Business confidence

Clima di fiducia delle imprese

L'indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane (Iesi, Istat economic sentiment indicator; per i dettagli si veda la nota metodologica allegata), espresso in base 2005=100, diminuisce ad agosto da 82,0 a 78,5.

La riduzione dell’indice complessivo è determinata in larga parte dal calo della fiducia rilevato nelle imprese dei servizi, del commercio e delle costruzioni, a fronte di una sostanziale stabilità di quella del settore manifatturiero.

I giudizi sugli ordini delle imprese manifatturiere migliorano, mentre le attese di produzione peggiorano lievemente; il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino rimane invariato.

Le attese sulla produzione delle imprese manifatturiere peggiorano nei beni strumentali (da -4 a -8 il saldo) e in quelli intermedi (da -9 a -13), mentre risultano stabili nei beni di consumo (-4 il saldo).

L'indice del clima di fiducia delle imprese di costruzione diminuisce da 83,8 a 82,0, quello delle imprese dei servizi di mercato diminuisce da 82,0 a 78,5 e quello del commercio al dettaglio scende da 77,5 a 74,7.

Nel settore dei servizi di mercato peggiorano i giudizi e, più sensibilmente, le attese sugli ordini; risulta in lieve aumento il saldo delle attese sull'economia in generale.

Nel commercio al dettaglio l'indice del clima di fiducia registra un calo sia nella grande distribuzione (da 68,0 a 62,0) sia nella distribuzione tradizionale (da 88,1 a 85,3).

tag:
commercio, costruzioni, economia, fiducia, fiducia consumatori e imprese, grandi magazzini, impresa, manifatturiero, ordinativi, produzione, servizi, statistica flash
argomento:
Industria e costruzioni, Servizi
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Agosto 2012
Data di pubblicazione
30 agosto 2012
Testo integrale
(pdf 290 KB)
Serie storiche
(zip 23 KB)
Nota metodologica
(pdf 94 KB)
Contatti

Luciana Crosilla
tel. 06 4673.6440
lcrosilla@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it