9° Censimento industria e servizi, istituzioni e non profit

Sono 403.169, pari al 9,1% del totale nazionale (4.425.950) le imprese rilevate sul territorio del Veneto dal 9° Censimento Istat su Industria e servizi, Istituzioni pubbliche e Non Profit.

La variazione percentuale rispetto al 2001, anno dell'ultimo Censimento, è pari al +7,1%, inferiore alla media nazionale (+8,4%).

La rilevazione censuaria ha messo sotto la lente di ingrandimento anche il mondo del Non Profit: in Veneto le Istituzioni rilevate sono 28.898, pari al 9,6% del totale nazionale (301.191) con un incremento del 37,6% rispetto al Censimento 2001, molto superiore alla media nazionale (+28%).
Questo settore impiega a livello regionale 553.948 risorse umane di cui: 64.266 addetti, 23.247 lavoratori esterni, 263 lavoratori temporanei e 466.172 volontari.

La regione presenta rapporti elevati di volontari e addetti rispetto alla popolazione residente: l'incidenza sulla popolazione è pari rispettivamente a 960 volontari e 132 addetti per 10 mila abitanti, valori al di sopra della media nazionale che vede 801 volontari e 115 addetti per 10 mila abitanti. Anche considerando l'incidenza sulla popolazione della regione dei lavoratori esterni e dei lavoratori temporanei, si riscontra un valore (48 lavoratori per 10 mila abitanti) al di sopra della media nazionale (46 lavoratori per 10 mila abitanti).

tag:
censimenti, censimento industria, industria, pubblica amministrazione, servizi
regione:
Veneto
argomento:
Industria e costruzioni, Pubblica amministrazione, Servizi
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
31 dicembre 2011
Data di pubblicazione
06 settembre 2013
Testo integrale
(pdf 113 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it