I trattamenti pensionistici

L'Istat e l'Inps diffondono le tavole di dati sui trattamenti pensionistici rilevati in Italia al 31 dicembre 2011. Le informazioni statistiche sono state prodotte dall'archivio statistico sui trattamenti pensionistici, gestito dall'Inps, la ricchezza ed il dettaglio analitico del quale consentono di analizzare i trattamenti pensionistici con una doppia classificazione, per tipologia e per funzione economica, quest'ultima in accordo ai criteri stabiliti in ambito europeo (Esspros, Regolamento comunitario 458/2007).

Ciò rende possibile la comparazione in ambito comunitario, e al contempo, garantisce la possibilità di effettuare le tradizionali analisi del sistema pensionistico italiano, fondate sulla classificazione tipologica.

L'importo annuo di ciascuna pensione è fornito dal prodotto tra l'importo mensile della pensione pagata al 31 dicembre dell'anno ed il numero di mensilità per cui è previsto il pagamento. La variabile spesa è dunque definita come spesa tendenziale (calcolata da un dato di stock) e può non coincidere con la corrispondente voce di bilancio (dato economico di bilancio).

Per informazioni

Statistiche sulla previdenza e assistenza – Istat
Corrado Peperoni
Tel. 06 4673.6452
peperoni@istat.it

Coordinamento generale statistica attuariale – Inps
Natalia Orrù
Tel. 06 59054685

tag:
pensioni, prestazioni sociali, previdenza, vecchiaia
argomento:
Assistenza e previdenza, Pubblica amministrazione
tipo di documento:
Tavole di dati
Periodo di riferimento
Anno 2011
Data di pubblicazione
27 settembre 2013
Indice delle tavole
(pdf 265 KB)
Tavole
(zip 13 MB)
Nota informativa
(pdf 57 KB)
Glossario
(pdf 37 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it