English
Enterprises

Censimento permanente delle imprese

Il Censimento permanente delle imprese, a cadenza triennale, fornisce un quadro puntuale della situazione delle imprese italiane, con un'attenzione particolare agli aspetti riguardanti l'organizzazione delle imprese, l'adozione di nuovi paradigmi tecnologici e il potenziale impatto sulla creazione di nuove figure professionali.

Il primo censimento permanente si svolge nel 2019. I rispondenti vengono informati mediante lettera del Presidente dell'Istat inviata tramite PEC e la compilazione del questionari deve essere effettuata on-line.

L’obiettivo delle nuove modalità censuarie è aumentare quantità e qualità dell’offerta informativa perseguendo l'obiettivo di ridurre l'onere e il fastidio statistico sugli operatori economici e i costi complessivi della produzione della statistica ufficiale. La strategia del Censimento permanente delle imprese, infatti, si fonda su due elementi cardine:

  • l’uso del registro statistico delle imprese, realizzato dall’Istat attraverso l’integrazione di diverse fonti amministrative e statistiche, e che permette di ottenere dati sempre aggiornati sulle caratteristiche strutturali del settore
  • una rilevazione campionaria, con quesiti di carattere prevalentemente qualitativo, necessaria a completare il set informativo offrendo un aggiornamento periodico dei dati e l’analisi in serie storica, che coinvolge ad ogni tornata solo un numero limitato di imprese (fra 100 mila e 200 mila unità) sulla base di un campione rappresentativo