Lavoro

Questa area del sistema informativo presenta una serie di indicatori utili ad analizzare la condizione lavorativa giovanile. In particolare:

  • il tasso di occupazione, cioè l'incidenza degli occupati di una determinata classe di età sul totale della popolazione corrispondente
  • il tasso di disoccupazione, che fornisce una misura dell'incidenza della disoccupazione tra i giovani attivi sul mercato del lavoro, escludendo cioè quanti non sono alla ricerca di un'occupazione (ad esempio, gli studenti).

Altrettanto importanti sono gli indicatori sulle caratteristiche del lavoro svolto - regime orario, carattere dell'occupazione - considerato che tra i giovani è presente una maggiore incidenza di quello a termine e delle forme non standard (part-time, lavoro interinale, contratti di collaborazione).

Un segmento rilevante di giovani si colloca fuori dal mercato del lavoro nelle cosiddette forze lavoro potenziali. Si tratta degli individui inattivi che si dichiarano disponibili a lavorare, pur non avendo fatto una ricerca attiva di lavoro, oppure che hanno svolto azioni di ricerca del lavoro, ma non sono immediatamente disponibili a lavorare.

Rispetto al più noto tasso di disoccupazione, il tasso di mancata partecipazione fornisce una misura più ampia dell'offerta di lavoro; al numeratore comprende, oltre ai disoccupati, anche quanti non cercano lavoro ma sarebbero disponibili a lavorare, e al denominatore insieme a questi ultimi anche le forze di lavoro (occupati e disoccupati).

A metà strada tra disoccupazione e inattività si collocano infine i Neet, giovani tra i 15 e i 29 anni che non lavorano e che non sono più inseriti in un percorso di studio (Not in Education, Employment or Training). L'incidenza dei Neet in Italia è più elevata rispetto agli altri paesi europei.

I giovani e il lavoro: i numeri chiave Media 2015 (per 100 giovani con le stesse caratteristiche)

15-24 anni 25-34 anni Totale 15-34
Tasso di occupazione – Maschi 18,6 67,8 44,7
Tasso di occupazione – Femmine 12,4 51,4 33,5
Tasso di occupazione – Totale 15,6 59,7 39,2
Tasso di disoccupazione – Maschi 38,8 16,4 22,0
Tasso di disoccupazione – Femmine 42,6 19,6 24,7
Tasso di disoccupazione – Totale 40,3 17,8 23,2
Tasso di mancata partecipazione – Maschi 52,9 25,4 33,0
Tasso di mancata partecipazione – Femmine 59,5 33,1 39,8
Tasso di mancata partecipazione – Totale 55,7 28,9 36,1

Fonte: Istat, Rilevazione sulle forze di lavoro