Quarta Giornata italiana della statistica: premiazioni

Tra le iniziative organizzate in occasione della Quarta giornata italiana della statistica vi sono le premiazioni di cinque competizioni/concorsi rivolti ai giovani e al mondo della statistica:

#Data Challenge

Concorso a premi di 3.000, 2.000 e 1.000 euro ciascuno, aperto a singoli o gruppi formali e/o informali di utilizzatori di dati appartenenti a diversi profili, quali: studenti, universitari e ricercatori, data journalist, data designer, sociologi ed esperti tematici, statistici, policy-maker, società civile, organizzazioni e cittadini attivi. Si tratta di un contest sul riuso dei dati raccolti e diffusi dall'Istat con il 9° Censimento generale dell'Industria e dei Servizi e Censimento delle Istituzioni non profit 2011. La finalità è lo sviluppo di visualizzazioni e/o applicazioni che aiutino a costruire conoscenza utile, usando i dati censuari.

Vincitori:

Primo classificato

Istatopoli

Diventa il sindaco della tua città ideale e gioca con i dati del Censimento Industria e Servizi Istat 2011

Componenti del gruppo:
Barbara D'Amico, Giornalista – Viz&Chips
Donata Columbro, Giornalista – Viz&Chips
Clara Attene, Giornalista – Viz&Chips
Stefano Pistillo, Backend Developer – Viz&Chips
Fabio Fogli, Data Analyst – Viz&Chips
Alberto Filippini, Frontend Developer – Viz&Chips

Secondo classificato

INVITA - Investire in Italia

Stefano Rosignoli

Terzo classificato

IL DATO È TRATTO

Componenti del gruppo:
Alessio Dragoni, Engineer
Tommaso Biondo, Web developer - Cappelli Identity Design srl
Emanuele G. Cappelli, Brand designer - Cappelli Identity Design srl
Giampiero Castellotti, Giornalista professionista
Enrico Parisio, Graphic designer - Sectio sas
Paolo Starace, Ingegnere - Sciamlab srl

Menzioni speciali:

Una lettura dello sviluppo territoriale regionale attraverso i dati del 9° Censimento dell'industria

Componenti del gruppo:
Francesco Pecci - Dipartimento di Scienze Economiche - Università di Verona
Nicola Pontarollo - Dipartimento di Scienze Economiche - Università di Verona

Confiscati Bene

Componenti del gruppo:
Andrea Borruso, Geomatico, Panoptes srl
Massimo Santi, Sviluppatore, Labelab sel
Gianluca Macaluso, Web Developer - Creative Coder, Intermedia mmh
Andrea Nelson Mauro, Data Journalist, dataninja.it, Gruppo Editoriale L'Espresso, Corriere.it
Alberto Cottica, Economista, Studiare Sviluppo, Edgeryders, Wikitalia

Facciamo statistica!

Concorso a premi relativo all'anno scolastico 2013-2014, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado - classi I-II e classi III - e promosso da Istat e Fondazione Giovanni Agnelli con il patrocinio della Banca d’Italia, per la diffusione della cultura statistica. Sulla base dei dati raccolti nel corso di rilevazioni effettuate in classe/scuola utilizzando i questionari forniti in uno specifico kit, i partecipanti hanno realizzato dei poster che illustrano i passi dell'indagine, dalla fase di raccolta e di analisi e diffusione dei risultati relativi a tre ambiti tematici: ambiente, statistiche di genere, tempo libero.

Categoria "a" (classi I e II)

Ist. Compr. MURO LECCESE 2C
Ist. Compr. 1 – PESCANTINA-OSPEDALETTO (VR) 2A
Ist. Compr. ROVIGO 2 – “C. Parenzo” 1B
Ist. Compr. “G. Marconi”-Terni 2B
IP SSIG “M. Rua” – Torino 2B

Categoria "b" (classi III)

Ist. Compr. 9 – “Il Guercino”- Bologna 3C
Ist. Compr. RASTIGNANO – Bologna 3A-3B
Ist. Compr.1 SAN SALVO-Chieti 3C
Ist. Compr. CHIETI 4 -ISIG “G.Mezzanotte” – Chieti Scalo 3B
Ist. Compr. “M. Mastroianni” – Roma 3A

Laboratorio di Statistica: bella scoperta!

Concorso per l'anno scolastico 2013-2014 promosso da Istat, Società Italiana di statistica e Casio Italia Srl, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado - classi I-II e classi III-IV. L'iniziativa ha la finalità di premiare, per ciascuna categoria di partecipanti, i cinque migliori audiovisivi realizzati da studenti, con riferimento all'utilizzo della piattaforma virtuale Scuoladistatistica-Lab, un prodotto progettato e realizzato da Istat per usare correttamente il dato statistico e comprendere più analiticamente i fenomeni sociali. Gli audiovisivi raccontano il territorio locale e/o fenomeni specifici, avvalendosi degli indicatori presenti nella piattaforma.

Vincitori:

Primo classificato categoria A

S. Zaffi, G. Lanzoni, I. Sangermano – Istituto Tecnico Agrario Perdisa di Ravenna

Secondo classificato categoria A

P. Capriotti, G. Eusebi, L. Pagnini, S. Patrignani, M. Pensalfini – Liceo classico Mamiani di Pesaro

Terzo classificato categoria A

J. Brioli, F. Fierro – Istituto Tito Acerbo di Pescara

Vincitore categoria B

A. Albertini, V. Berrettini, L. Castellucci, V. Morganti, L. Pintor, G. Pratelli, R. Spendolini – Liceo classico Mamiani di Pesaro

Olimpiadi della statistica 2014

La competizione, bandita dalla Società Italiana di Statistica (SIS) e rivolta agli istituti di istruzione secondaria superiore, prevedeva una prova su temi di statistica somministrata on line. Obiettivo principale dell’iniziativa è stato quello di avvicinare gli studenti al ragionamento statistico, incoraggiandoli ad un maggiore interesse verso l'analisi dei dati. La SIS ha messo a disposizione un premio, da assegnare agli Istituti di appartenenza dei vincitori, di 1.000,00 euro per ciascuna delle due categorie "Matematica" e "Statistica".

Vincitori:

  • M.G. Centazzo – Istituto tecnico industriale statale Carlo Zuccante di Mestre
  • D. Danesi – Liceo scientifico Leonardo di Brescia
  • E. Bertolini – Liceo classico Scientifico Ariosto-Spallanzani di Reggio Emilia
  • F. Borgioli – Liceo scientifico Enriques di Livorno
  • A. Gusta – Istituto istruzione superiore G. Cena di Ivrea
  • L. Capizzi – Liceo scientifico Galilei di Catania
  • A. Valente – Istituto tecnico industriale F. Severi di Padova
  • F. Cremonese – Istituto tecnico statale G. Marconi di Verona
  • E. Martelli – Istituto istruzione superiore Odone-Belluzzi di Bologna

Premio SIS 2013-2014 per la didattica della statistica

Concorso per i migliori lavori didattici realizzati nel campo della statistica, riservato alle scuole elementari, medie e superiori con riferimento ai temi:

  • "Racconta la tua scuola con i numeri", per scuole primarie e secondarie di I grado;
  • "Teorema di Bayers: a 250 anni dalla sua formulazione, utilizzando strumenti multimediali, descriverne l'attività mediante esempi di applicazioni pratiche", per la scuola secondaria di II grado.

Vincitori:

  • Classe I sez. D – Scuola elementare – Istituto comprensivo A.Gramsci-N.Pende di Bari
  • Classe III sez. B – Scuola media – Istituto comprensivo statale di Vicenza 11 G.G. Trissino di Vicenza
  • Classe IV sez. B – Scuola superiore – Liceo scientifico G. Bruno di Budrio (Bo)
tag:
censimenti, censimento industria, cultura statistica, giovani, innovazione, insegnanti, studenti, tecnologia, università
tipo di documento:
Evento
Data evento
21 ottobre 2014
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it