Indicatori per il calcolo delle aree urbane degradate

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 249 del 26 ottobre 2015 è stato pubblicato il bando per la presentazione di proposte per il piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate. Queste aree vengono definite in base a indicatori da calcolarsi utilizzando, quali dati di base, i dati per sezione censuaria del 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni.

Per rendere più agevole l'operazione di calcolo degli indicatori, l'Istat rende disponibili in un unico file i dati di base necessari. I dati sono raggruppati nel file zip (in download) al cui interno sono stati predisposti:

  • due file in formato xls uno con i dati a livello nazionale e uno con quelli a livello comunale;
  • due file in formato csv con i dati a livello di sezione di censimento e il tracciato record.

Ciascun file è corredato di una descrizione dei dati in esso contenuti.

Gli stessi dati sono disponibili, insieme a molte altre informazioni a livello di sezione di censimento, nell’area dedicata alle Basi territoriali – “Variabili censuarie” – di questo sito e in formato Linked Open Data.

In particolare, sono state aggiunte a tutti i tracciati di dati aggregati a livello subcomunale (sezione, ace, asc, loc) le seguenti variabili:

1) Edifici ad uso residenziale con stato di conservazione ottimo
2) Edifici ad uso residenziale con stato di conservazione buono
3) Edifici ad uso residenziale con stato di conservazione mediocre
4) Edifici ad uso residenziale con stato di conservazione pessimo
5) Alloggi vuoti
6) Alloggi occupati solo da persone non residenti.

tag:
censimenti, censimento popolazione, sezione di censimento
tipo di documento:
Notizia
Data di pubblicazione
27 ottobre 2015
Dati di base
(zip 6 MB)
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it