Misurare la qualità della statistica nel Sistema statistico nazionale. Framework concettuale, sperimentazione degli strumenti e risultati del primo monitoraggio del Codice italiano delle statistiche ufficiali

Susanna Terracina, Anna Villa e Nereo Zamaro

Versione integrale del n. 8/2016

Il Codice italiano delle statistiche ufficiali rappresenta una best practice dell'Istat in ambito internazionale: l'Istituto, infatti, è stato il primo ad adottare un Codice di qualità delle statistiche a livello nazionale, sulla scia dell'European statistics Code of practice.

Al fine di monitorare l'aderenza al Codice nel Sistema e disseminarne i principi, dal 2010, anno di approvazione del Codice, sono state progettate, sperimentate e portate a regime una serie di attività volte a definire l'impianto teorico del monitoraggio e a sviluppare gli strumenti per realizzarlo.

In questo lavoro sono presentate le attività e i risultati legati al primo ciclo di monitoraggio del Codice italiano delle statistiche ufficiali nell'ambito del Sistema statistico nazionale, realizzato a partire dall'ottobre 2010 fino al dicembre 2014. Saranno presentati in breve il Codice e il modello per il suo monitoraggio, la sperimentazione degli strumenti e i suoi esiti, i risultati dell'attività di monitoraggio svolta fra il 2012 e il 2014.

tag:
cultura statistica, Istat working papers, qualità
tipo di documento:
Produzione editoriale
Data di pubblicazione
22 aprile 2016
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it