English
Industrial and Services producer prices

Prezzi alla produzione dell'industria e dei servizi

Con la diffusione odierna degli indici dei prezzi alla produzione dei servizi, l'Istat completa la copertura dei settori economici previsti dal Regolamento (CE) n. 1158/2005 e calcola inoltre l'indice generale. Al fine di consentire una lettura più completa ed integrata delle dinamiche dei prezzi alla produzione nell'industria e nei servizi, gli indici dei prezzi dei servizi verranno diffusi congiuntamente, con cadenza trimestrale, agli indici mensili dei prezzi dell'industria.

Nel mese di febbraio 2017, l'indice dei prezzi alla produzione dell'industria aumenta dello 0,3% rispetto al mese precedente e del 3,3% nei confronti di febbraio 2016, consolidando i segnali di ripresa dei mesi precedenti.

I prezzi alla produzione dell'industria aumentano, per il mercato interno, dello 0,3% rispetto a gennaio e del 3,7% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico, si registrano aumenti dello 0,1%, in termini congiunturali e dell'1,4% rispetto a febbraio 2016.

Per il mercato estero, la crescita è dello 0,1% rispetto al mese precedente (+0,3% per l'area euro e variazione nulla per quella non euro). In termini tendenziali si registra un aumento del 2,1% (+2,0% per l'area euro e +2,1% per quella non euro).

Il settore di attività economica per il quale si rileva l'aumento tendenziale dei prezzi più ampio, sia sul mercato interno sia sul mercato estero, è quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, con una crescita rispettivamente del 25,2% e del 55,2%.

Nel quarto trimestre 2016 l'indice totale dei prezzi alla produzione dei servizi aumenta dello 0,2% nei confronti del trimestre precedente e diminuisce dello 0,6% su base tendenziale. Rispetto alla ripresa dei prezzi del comparto industriale il settore dei servizi mostra quindi la prevalenza di tendenze deflazionistiche su base tendenziale.

I settori che registrano le flessioni tendenziali più ampie sono il trasporto marittimo e costiero (-10,1%) e le telecomunicazioni mobili (-6,1%).

tag:
beni di consumo, beni intermedi, beni strumentali, energia, industria, prezzi alla produzione, prezzi produzione industria e servizi, prezzi produzione servizi, produzione, servizi, statistica flash, telecomunicazioni
argomento:
Industria e costruzioni, Prezzi, Servizi
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Febbraio 2017 – IV trimestre 2016
Data di pubblicazione
31 marzo 2017
Prossima diffusione
28 giugno 2017
Testo integrale e nota metodologica
(pdf 450 KB)
Tavole
(zip 76 KB)
Nota informativa
(pdf 349 KB)
Contatti

Prezzi alla produzione dell'industria
Veronica Rondinelli
tel. 06 4673.6661
rondinel@istat.it

Marilena Miconi
tel. 06 4673.6423
miconi@istat.it

Emanuela Valci
tel. 06 4673.6206
valci@istat.it

Prezzi alla produzione dei servizi
Valerio De Santis
tel. 06 4673.6198
desantis@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre


Rivaluta – sistema per calcolare le rivalutazioni


Nell’archivio Prezzi alla produzione dei servizi si trovano i comunicati pubblicati prima del 31 marzo 2017

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it