English
Quarterly non financial sector accounts

Conto trimestrale delle Amministrazioni pubbliche, reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società

I Conti delle Amministrazioni pubbliche (AP), delle Famiglie e delle Società, sono elaborati in milioni di euro a prezzi correnti e sono parte dei Conti trimestrali dei settori istituzionali. I dati relativi alle AP sono commentati in forma grezza, mentre quelli relativi alle Famiglie e alle Società in forma destagionalizzata.

Il conto trimestrale delle AP è coerente con la versione del conto annuale trasmessa a Eurostat il 31 marzo, nell’ambito della notifica in applicazione del Protocollo sulla Procedura per i Deficit Eccessivi. Tale versione (presentata nel Prospetto 3), include limitate revisioni rispetto ai dati diffusi lo scorso 1 marzo, dovute all’acquisizione di nuove informazioni resesi disponibili dopo la chiusura della prima stima.

Nel quarto trimestre del 2016 l'indebitamento netto delle AP in rapporto al Pil è stato pari al 2,3%, stabile rispetto allo stesso trimestre del 2015.

In termini di incidenza sul Pil il saldo primario delle AP (indebitamento al netto degli interessi passivi) è risultato invariato a +1,7%; l'attivo del saldo corrente si è fortemente ridotto, scendendo a +0,9% dal +2,5% di un anno prima.

La pressione fiscale è diminuita di 0,6 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre del 2015, scendendo al 49,6%.

Il reddito disponibile delle famiglie consumatrici è diminuito nel quarto trimestre del 2016 dello 0,6% rispetto al trimestre precedente, mentre i consumi sono cresciuti dello 0,5%. Di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è diminuita di 1,0 punti percentuali rispetto al trimestre precedente, scendendo all'8,0%.

A fronte di un aumento dello 0,2% del deflatore implicito dei consumi delle famiglie, il potere d'acquisto delle famiglie consumatrici è diminuito dello 0,9% rispetto al trimestre precedente.

La quota di profitto delle società non finanziarie, pari al 42,4%, è aumentata di 0,3 punti percentuali rispetto al trimestre precedente. Il tasso di investimento è aumentato di 0,6 punti percentuali portandosi al 20,5%.

tag:
consumi, conti, conto AP reddito risparmio e profitti, conto trimestrale AP, disavanzo, entrate, esportazioni, famiglie, finanza pubblica, importazioni, indebitamento, investimenti, PIL, produzione, pubblica amministrazione, reddito, reddito risparmio e profitti, risparmio, saldo corrente, saldo primario, spesa, statistica flash, valore aggiunto
argomento:
Condizioni economiche delle famiglie, Conti nazionali
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
IV trimestre 2016
Data di pubblicazione
04 aprile 2017
Prossima diffusione
30 Giugno 2017
Testo integrale
(pdf 414 KB)
Serie storiche
(xls 365 KB)
Contatti

Claudia Cicconi
tel. 06 4673.3120
clciccon@istat.it

Luisa Sciandra
tel. 06 4673.3010
lsciandra@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre


I documenti pubblicati prima del 4 aprile 2016 sono rintracciabili negli archivi di Reddito, risparmio e profitti e Conto trimestrale delle Ap
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it