Prodotti agroalimentari di qualità Dop, Igp e Stg – Anno 2016

Che cos'è

La rilevazione sui prodotti agroalimentari di qualità Dop, Igp e Stg è una indagine censuaria annuale. L'indagine riguarda le principali caratteristiche degli operatori (produttori e/o trasformatori) dei singoli prodotti Dop (Denominazione di origine protetta), Igp (Indicazione geografica protetta) e Stg (Specialità tradizionale garantita) riconosciuti dall'Unione europea in base al Regolamento UE n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21/11/2012 sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari. Per ogni prodotto riconosciuto viene approvato un apposito Disciplinare di produzione che contiene tutte le buone pratiche agricole da seguire, le tecniche da utilizzare e le norme da applicare nella sua realizzazione.

La circolare

Al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, incaricato della raccolta dei dati, viene inviata una circolare che illustra le finalità della rilevazione e come fornire le informazioni richieste.

Il periodo di rilevazione

La rilevazione si svolge dal 28 marzo al 28 aprile 2017.

Come fornire i dati e le informazioni richieste

La rilevazione riguarda i produttori e/o trasformatori certificati e controllati da uno specifico Organismo di controllo (Odc), autorizzato a tale compito dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf), per ciascun prodotto riconosciuto al 31 dicembre dell'anno di riferimento. La raccolta dei dati viene eseguita dal Mipaaf presso gli Odc che, utilizzando i propri archivi amministrativi, provvedono a compilare, per ciascun prodotto di propria competenza, uno specifico modello in formato elettronico. Il Mipaaf invia i dati raccolti all'Istat tramite il sistema "ARCAM".
L'Istat ha predisposto 13 distinti modelli in formato elettronico, uno per ciascun settore in cui vengono suddivisi i prodotti Dop, Igp e Stg. Nei modelli vengono richieste informazioni, per ciascun prodotto, sugli operatori (produttore e/o trasformatore) e sulle principali caratteristiche della produzione (superficie coltivata, tipo di allevamento e numero di capi) e della trasformazione (numero e tipo degli impianti di trasformazione).

Come consultare i risultati dell’indagine

I risultati della Rilevazione sono diffusi sul sito dell'Istat attraverso il sistema informativo http://agri.istat.it e attraverso le seguenti pubblicazioni dell'Istituto: Annuario statistico italiano, Noi Italia e Report "Prodotti agroalimentari di qualità Dop, Igp e Stg".
Per quanto riguarda i metadati della rilevazione, in particolare il contenuto informativo e le attività di prevenzione, controllo e valutazione dell’errore, si può consultare il sistema informativo sulla qualità SIQual.

Obbligo di risposta

Questa indagine è prevista dal Programma statistico nazionale (codice IST-02280) ed è quindi una rilevazione statistica d’interesse pubblico. L’Istat è tenuto a svolgerla per legge.
Per i soggetti pubblici. l'obbligo di risposta per le indagini comprese nel Programma statistico nazionale è sancito dall’art. 7 del d.lgs. n. 322/1989 e successive modifiche e integrazioni, e dal D.P.R. 30 agosto 2016 di approvazione del Programma statistico nazionale 2014-2016 – Aggiornamento 2016 recante l’elenco delle rilevazioni statistiche per le quali sussiste l’obbligo per i soggetti privati di fornire i dati e le notizie che vengono loro richiesti, prorogato dal decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244, convertito con modificazioni dalla legge 27 febbraio 2017, n. 19.

Tutela della riservatezza

I dati raccolti nell'ambito della rilevazione in oggetto, sono sottoposti alla vigente normativa sul segreto statistico (art. 9 del decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322) e, in caso di trattamento di dati personali, alla normativa sulla protezione di tali dati (decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e "Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali a scopi statistici e di ricerca scientifica effettuati nell'ambito del Sistema statistico nazionale" - allegato A.3 del citato decreto legislativo n. 196/2003). I dati possono essere utilizzati, anche per successivi trattamenti, esclusivamente per fini statistici, da parte dei soggetti del Sistema statistico nazionale, nonché per finalità di ricerca scientifica alle condizioni e secondo le modalità previste dall’art. 7 del Codice di deontologia e di buona condotta. I medesimi dati saranno diffusi in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti ai quali si riferiscono.

Titolare dei dati e responsabile del trattamento

Ai sensi degli artt. 28 e 29 del decreto legislativo n. 196/2003, titolare del trattamento dei dati personali raccolti con la presente indagine è l’Istat – Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo, 16 – 00184 Roma e responsabili del trattamento per l’Istat sono, per le fasi del processo statistico di rispettiva competenza, il Direttore centrale per le statistiche ambientali e territoriali e il Direttore centrale per la raccolta dati dell’Istat.
A quest'ultimo è possibile rivolgersi per quanto riguarda l’esercizio dei diritti degli interessati.

Contatti

  • Per richieste di assistenza tecnica, per problemi relativi alle modalità di invio del materiale tramite il sistema ARCAM e per informazioni sulla conduzione della raccolta dati è possibile inviare una mail all'indirizzo di posta elettronica rdc-settoriali@istat.it oppure chiamare i numeri telefonici 06 4673.4060-4068
  • per informazioni sui contenuti del questionario:
tag:
agricoltura, agroalimentare, aziende agricole, prodotti agricoli
argomento:
Agricoltura
tipo di documento:
Informazioni sulla rilevazione
Periodo di riferimento
Anno 2016
Data di pubblicazione
04 aprile 2017
Circolare
(pdf 144 KB)
Guida alla compilazione
(pdf 113 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it