English
Citizens and the ICTs

Cittadini e nuove tecnologie

Rispetto al 2009 cresce la quota di famiglie che possiede il personal computer (dal 54,3% al 57,6%), l'accesso ad Internet (dal 47,3% al 52,4%) e che dispone di una connessione a banda larga (dal 34,5% al 43,4%).

Le famiglie con almeno un minorenne sono le più tecnologiche: l'81,8% possiede il personal computer, il 74,7% l'accesso ad Internet e il 63% possiede una connessione a banda larga. All'estremo opposto si collocano le famiglie di soli anziani di 65 anni e più che continuano ad essere escluse dal possesso di beni tecnologici.

Tra il 2009 e il 2010, rimane stabile il divario tecnologico tra il Nord e il Sud del Paese, mentre si riducono le differenze sociali per quasi tutti i beni tecnologici considerati. Ad esempio, la quota di famiglie con capofamiglia dirigente, imprenditore o libero professionista che possiedono l'accesso ad Internet passa dal 78,6% all'84,2% (+7,1%) mentre tra quelle con capofamiglia operaio passa dal 49,4% al 59,4% (+20,2%).

tag:
banda larga, cellulare, cittadini e nuove tecnologie, cittadini imprese e ICT, commercio elettronico, comunicazione, email, famiglie, ICT, innovazione, internet, modem, personal computer, statistica report, tecnologia, telecomunicazioni, televisione, videocamera
argomento:
Cultura comunicazione viaggi
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Anno 2010
Data di pubblicazione
23 dicembre 2010
Testo integrale
(pdf 401 KB)
Tavole
(zip 791 KB)
Indice delle tavole
(pdf 40 KB)
Nota metodologica
(pdf 114 KB)
Contatti

Uso del tempo e delle tecnologie dell’informazione

Laura Zannella
tel. 06 4673.7566
lazannel@istat.it

Sabrina Prati
tel. 06 4673.7337
prati@istat.it

Rita Fornari
tel. 06 4673.7352
fornari@istat.it

Uso dell’ICT nelle imprese

Sergio Salamone
tel. 06 4673.6261
sesalamo@istat.it

Alessandra Nurra
tel. 06 4673.6104
nurra@istat.it


Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it