Indagine sugli istituti di antichità e d’arte e i luoghi della cultura non statali

L'indagine sugli istituti di antichità e d'arte e i luoghi della cultura non statali è una rilevazione a carattere censuario promossa dal Dipartimento per le Politiche di Sviluppo (DPS) del Ministero dello Sviluppo economico e condotta dall'Istituto nazionale di statistica in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, le Regioni e le Province Autonome.

L'indagine, prevista dal Programma statistico nazionale 2006-2008, è finalizzata a rilevare e diffondere informazioni sui musei e le istituzioni assimilabili (gallerie, pinacoteche, aree e siti archeologici, monumenti e altre strutture espositive permanenti e aperte al pubblico) non statali, per descriverne le caratteristiche strutturali, i servizi offerti, le attività svolte ed i livelli di fruizione da parte del pubblico.

Costituiscono oggetto di rilevazione e di analisi tutti i musei e le altre strutture espositive non statali a carattere museale e con un'organizzazione autonoma delle attività di fruizione, che acquisiscono, conservano, ordinano ed espongono al pubblico beni e/o collezioni di interesse culturale.

La rilevazione riguarda tutti gli istituti, sia pubblici che privati, con la sola esclusione di quelli statali che dipendono direttamente dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Tra gli istituti sono compresi le aree e i parchi archeologici, i monumenti, i complessi monumentali e le altre strutture espositive permanenti destinate alla pubblica fruizione. Sono invece esclusi dalla rilevazione: gli istituti che espongono esclusivamente esemplari viventi animali o vegetali (ad esempio: orti botanici, giardini zoologici, acquari, riserve naturali, ecoparchi, ecc.); gli istituti che organizzano esclusivamente esposizioni temporanee e/o mostre non permanenti; le gallerie a scopo commerciale e altri istituti non destinati alla pubblica fruizione.

Le tavole statistiche disponibili in download consentono di approfondire l’analisi a livello territoriale delle caratteristiche delle istituzioni museali con particolare riferimento a: la tipologia dei beni e delle collezioni, la natura giuridica e la forma di gestione degli istituti, l'accessibilità e le modalità di ingresso, le risorse di personale, le risorse finanziarie, la dotazione di strutture, di supporti alla fruizione e di servizi aggiuntivi, nonché le attività realizzate.

Ove consentito dalle norme sul segreto statistico, i dati forniti sono disaggregati a livello comunale.

Nella sezione “Strumenti” sono disponibili tutte le informazioni sull’indagine (Questionario, Guida).

tag:
cultura, musei, tempo libero
argomento:
Cultura comunicazione viaggi
tipo di documento:
Tavole di dati
Periodo di riferimento
Anno 2006
Data di pubblicazione
21 luglio 2009
Indice tavole
(pdf 17 KB)
Nota informativa
(pdf 30 KB)
Tavole
(zip 3 MB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it