Cambiamenti climatici ed eventi estremi: una sfida anche per la statistica ufficiale

Fenomeni globali, quali i cambiamenti climatici e il verificarsi di eventi estremi e disastri di varia natura, mettono sempre più a rischio la sicurezza dell’ambiente naturale e dell’uomo. La statistica ufficiale, in quanto strumento fondamentale per la pianificazione strategica a medio-lungo termine e per la predisposizione di risposte rapide per la gestione dell’emergenza a scala globale e locale, è chiamata a rafforzare il contributo alla conoscenza sia dei fenomeni in atto, sia delle loro cause e conseguenze.

Si fa, quindi, riferimento ai relativi Frameworks internazionali al momento in discussione, alle attività in corso nell’ambito della Task Force Unece on Climate Change Related Statistics e di quelle in corso nella Task Force UNECE Measuring Extreme Events and Disasters, discutendo del ruolo del Sistan e della sfida che gli uffici di statistica devono affrontare per riuscire a soddisfare anche le esigenze nazionali/locali.

Vengono prese in considerazione alcune esperienze nazionali con riferimento alle statistiche legate alle coltivazioni agrarie, alle emissioni atmosferiche ed ai relativi conti ambientali, ai consumi energetici ed ai cambiamenti climatici, nonché ad aspetti relativi alla domanda di informazione considerando i cambiamenti, le tendenze e le ciclicità negli eventi climatici estremi.

icona-slide

Chair:
Chair: Daniela Cocchi, Università di Bologna

Interventi:

Developing official statistics for climate policy needs
Anu Peltola - Michael Nagy, UNECE (in collegamento video)

Effetto serra ed effetto terra: il processo di costruzione dei dati ufficiali
Angela Ferruzza - Giovanna Tagliacozzo - Angelica Tudini, Istat

Cambiamenti tendenze e ciclicità negli eventi climatici estremi: un rebus da risolvere
Alberto Montanari, Università di Bologna

I consumi di biomassa a fini energetici nel settore residenziale: implicazioni per le statistiche e i conti ambientali
Riccardo De Lauretis, Ispra; Paola Ungaro - Giusy Vetrella, Istat

Effetti dei cambiamenti climatici nelle coltivazioni agrarie
Roberto Gismondi - Francesco Truglia - Loredana De Gaetano - Donatella Vignani, Istat; Sabrina Auci, Università di Palermo

icona-video

icona-foto
Gallery fotografica