Il progetto FP7 Blue-Ets

Il progetto Blue-Ets (BLUE- Enterprise and Trade Statistics), finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del 7° Programma quadro, si è concluso il 31 Marzo 2013.

I risultati del progetto, rientrano nel quadro più ampio delle tematiche del programma europeo Meets (Modernisation of European Enterprise and Trade Statistics) e sono volti, in termini generali, a sviluppare misure per una riduzione del carico statistico perseguendo al tempo stesso la finalità di garantire e migliorare la qualità dei dati.

Il progetto Blue-Ets è stato realizzato da un consorzio, di cui l’Istat è stato coordinatore e partner, composto da 14 membri appartenenti a 5 istituti nazionali di statistica (Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Slovenia), a 6 università (Bologna, Napoli, Bergamo, Southampton, Lubiana e Trier) e a 3 centri di ricerca (Ceps, Institute for Employment Research, Infostat) con un coinvolgimento totale di 10 paesi europei.

La durata del progetto è stata di tre anni, dal 1° aprile del 2010 al 31 marzo del 2013 e il finanziamento totale è ammontato a 2.666.250 euro ripartiti tra i membri del consorzio. Il progetto si è svolto attraverso un piano di lavoro che ha portato al rilascio di diversi prodotti che illustrano i risultati raggiunti. Sono stati organizzati workshop e conferenze per rafforzare il confronto sui temi di ricerca del progetto e per diffondere i risultati in itinere e finali.

Il progetto dispone di un website http://www.blue-ets.eu, dove è resa disponibile tutta la documentazione prodotta.